Allarme pelle: segnala i cosmetici che ti hanno fatto male!

Vi hanno fatto irritare? I cosmetici che vi hanno fatto male oggi li potete segnalare.

E’ questo il claim della campagna di comunicazione “Belli sicuri, belli informati, promossa dalla Regione Pimonte con il finanziamento del Ministero della salute, attraverso la quale si cercherà di spingere i consumatori a non sottovalutare le reazioni indesiderate derivanti dall’utilizzo dei prodotti per l’igiene e la cosmesi, spendendo parte del proprio tempo per darne segnalazione.

Belli Sicuri - Locandina
Belli Sicuri – Locandina (scarica dal sito ufficiale)

Da dicembre 2013 è infatti permesso al cittadino di aprire un canale diretto con le Autorità Competenti, così da segnalare effetti collaterali gravi e non gravi. Una funzione di controllo importantissima, poiché se sfruttata consapevolmente permetterà una raccolta dati capillare e controlli mirati relativi ai prodotti ed alle sostanze più problematiche.

Per farlo è sufficiente compilare la scheda di segnalazione reperibile sul sito del Minisero della Salute: si tratta di un questionario lungo una sola pagina, da compilare ed inviare fia fax al numero 06.59943776 o via mail all’indirizzo cosmetovigilance.italy@sanita.it.

Nel caso in cui doveste incontrare qualche difficoltà nella compilazione è anche stata prevista una guida specifica, così da poter dissipare ogni eventuale dubbio in merito alle informazioni richieste.

Non appena giunta al Ministero, la segnalazione viene valutata in riferimento alle indicazioni della Commissione Europea e, se giudicata afferente alla categoria degli effetti indesiderati GRAVI (incapacità funzionale temporanea o permanente, disabilità, ospedalizzazione, anomalie congenite, rischi mortali immediati o decesso), viene inoltrata alla Autorità Competenti degli altri Stati membri ed alla Persona Responsabile dello specifico prodotto.

Belli Sicuri - Particolare del volantino
Belli Sicuri – Particolare del volantino (scarica la versione integrale dal sito ufficiale)

 

Naturalmente resta inalterata la possibitità di rivolgersi al farmacista o al medico curante, affidando loro il ruolo di tramite cui demandare la notifica al Ministero della Salute.

Cosa pensate di questa possibilità? Per me è un grande passo avanti verso il controllo costante delle sostanze con cui entriamo in contatto ogni giorno.

Marica

Appassionata di cosmesi e di tutto ciò che è bello, vivo in Inghilterra da due anni ed ho un'inarrestabile passione per borse e rossetti. Il super-potere che vorrei? Quello dei capelli sempre in piega! Su Instagram mi trovi come @beautycaseblog.

2 Comments
  1. a me tempo fa ho avuto problemi con una crema viso DI BOTTEGA VERDE purtroppo non ricordo il nome QUANDO L METTEVO MI LACRIMAVANO GLI OCCHI TROPPO PROFUMO

Leave a Reply

Your email address will not be published.