Strict Standards: Only variables should be passed by reference in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\gettext.php on line 66
L’antipatica » Blog Archive » una coperta a scacchi rossi

 

una coperta a scacchi rossi


Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\functions-formatting.php on line 83

Come sarebbe vedere il mondo da una pozza di sangue? Sentirlo fluire vischioso dopo aver imitato gli angeli in un volo di tre piani, spiccato da una palazzina di periferia, spinto dalla disperazione oltre un balconcino rosso ruggine e bianco scrostato.
Vedere quel fastidioso campanello di curiosi fingersi ipocritamente sconvolto, sentire il dolore che trafigge gli arti come lamine di vetro infrante al suolo. Un dolore che alterna i suoi acuti ad un sottofondo sordo, costante, tanto intenso da mozzare il fiato e rapire i sensi, trascinandoli lungo il tunnell che separa la vita dalla morte e ancora prosegue, là, dove il calore delle fiamme si fa avvolgente come una calda coperta, quel telo a scacchi che da bambino hai sempre sognato ti avvolgesse mentre una voce materna cullava i tuoi sogni.

This entry was posted on Mercoledì, Gennaio 31st, 2007 at 00:09 and is filed under Frammenti, Frammenti contemporanei. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.