Strict Standards: Only variables should be passed by reference in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\gettext.php on line 66
L’antipatica » Blog Archive » I giorni veramente importanti

 

I giorni veramente importanti


Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in D:\inetpub\webs\loscrignoit\wp\wp-includes\functions-formatting.php on line 83

A volte segui un percorso per anni.
Quando tutto finisce sei così abituato a camminare che la sola idea di sapere che la strada è vicina al termine, nascosto dietro all’ultima curva, ti infonde una sensazione di sgomento che stupisce persino te stesso.
Cosa succederà, dopo?
La stradina un po’ disconnessa si trasformerà in un’autostrada o terminerà, alla moda italiana, a picco su un dirupo, uno scavo archeologico o al limitare del campo di qualche contadino che non vuole rinunciare alla propria terra?
I giorni veramente importanti sono pochi: la nascita e poi la sequenza di feste religiose che, fosse anche solo per convenzione sociale, segnano la nostra crescita. Poi? Il matrimonio, certo, per chi ci arriva. Il giorno del diploma che ormai danno a tutti ed è pura formalità. I diciotto anni: la maturità, il diritto di votare, di guidare, di entrare in un cinema a luci rosse e quello di bere alcolici fino a non poterne più. La possibilità di decidere della propria vita.
Si tratta, tuttavia, di risultati intrinsechi alla natura umana ed alla condizione di cittadino occidentale: tutti compiranno diciotto anni, il novantanove percento si diplomerà, due su tre arriveranno alla cresima e così via. Sono banali traguardi che si susseguono l’uno all’altro senza avere un reale significato di tipo personale.
Tra qualche giorno e per la prima volta in vita mia raggiungerò qualcosa per la quale sono l’unica reponabile, l’unica artefice. Un tratto distintivo piccolo e forse inutile ma che mi resterà incollato addosso per ogni singolo anno a venire.
Uno di quei giorni che non potrò mai dimenticare. Un giorno importante.

This entry was posted on Mercoledì, Febbraio 14th, 2007 at 21:30 and is filed under Riflessioni. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.