Zoeva – Mineral Bronzer e Mineral Highlighter Review

Zoeva -  Mineral Bronzer e Mineral Highlighter
Zoeva – Mineral Bronzer e Mineral Highlighter

Da oggi, primo luglio, lo store Zoeva si arricchisce di due interessanti prodotti viso: una terra ed un illuminante in polvere libera, interamente minerali e privi di talco, profumi e parabeni.

Dal packaging essenziale, Mineral Bronzer e Mineral Highlighter si presentano in jar trasparenti impreziosite da un tappo in lucida plastica nera, recante i caratteri eleganti del nuovo logo Zoeva.

Aperta la confezione troverete ad attendervi un sifter a sei fori quadrati, inizialmente sigillato grazie ad una pellicola adesiva, grazie al quale potrete dosare comodamente il prodotto. Inizialmente, anche a causa del compattamento delle polveri, potreste avere l’impressione di un’erogazione non sufficiente: in questo caso potreste utilizzare la punta di una matita a micromine per smuoverle quanto basta ad una fuoriuscita più copiosa; tenete tuttavia a mente che la resa è molto alta ed un quantitativo minimo è spesso sufficiente, soprattutto se la vostra pelle e chiara.

Zoeva -  Mineral Bronzer e Mineral Highlighter
Zoeva – Mineral Bronzer e Mineral Highlighter
Zoeva -  Mineral Bronzer e Mineral Highlighter
Zoeva – Mineral Bronzer e Mineral Highlighter

I prodotti sono venduti separatamente per un costo pari a 4,50 euro, ulteriore testimonianza dell’ottimo rapporto qualità-prezzo da sempre offerto dal brand.

I prodotti mi sono giunti in anteprima il 15 giugno: i pareri che leggerete qui sotto sono dunque frutto di due settimane di utilizzo, ragione per cui il titolo di questo articolo reca la parola review.

 

Zoeva Mineral Bronzer

Il calendario dice “luglio” ma il tempo ballerino non vi ha concesso di prendere neanche un pizzo di sole? Niente paura: qualche sapiente tocco di pennello e l’illusione di un bel colorito sano sarà compiuta. Alleato indispensabile: il bronzer.

Zoeva -  Mineral Bronzer
Zoeva – Mineral Bronzer
Zoeva -  Mineral Bronzer
Zoeva – Mineral Bronzer

Utilizzato per disegnare i tratti del volto grazie al contouring o per realizzare un bell’effetto bonne mine attraverso un’applicazione più diffusa, il Mineral Bronzer firmato Zoeva è un marrone dal sottotono neutro, di tonalità chiara ma non chiarissima. La polvere impalpabile permette un’applicazione modulabile, rendendo il prodotto adatto a carnagioni da medie in su. Se il vostro incarnato è diafano e non vi siete ancora abbronzate o mai lo farete, ricordatevi di essere parsimoniose con la quantità e di scaricare bene il pennello sulla mano prima di procedere all’applicazione. Non solo: badate ad applicarlo sempre al di sopra di un velo di cipria, così da agevolarne la sfumabilità ed evitare possibili macchie di colore: lo stile Toro Seduto pare non sia di moda.

Zoeva -  Mineral Bronzer
Zoeva – Mineral Bronzer
Zoeva -  Swatch Mineral Bronzer
Zoeva – Swatch Mineral Bronzer

Mi trovo ad esprimere un giudizio di carattere personale positivo, seppure il colore leggermente troppo scuro per la mia pelle mi porti a dover utilizzare le accortezze che ho elencato qui sopra, in attesa di potermi finalmente concedere qualche giornata a bordo piscina!

 

 

Zoeva Mineral Highlighter

Uno splendido illuminante rosato, ideale per gli incarnati freddi. La texture leggermente satinata riflette la luce in modo molto naturale e delicato, quasi a voler richiamare una personalità raffinata e mai eccessiva.

Zoeva -  Mineral Highlighter
Zoeva – Mineral Highlighter
Zoeva -  Mineral Highlighter
Zoeva – Mineral Highlighter

La polvere finissima, quasi impalpabile, permette inoltre un’applicazione variabile, così da poter ottenere un effetto più leggero in fase di highlighting del viso e più marcato sotto l’arcata sopraccigliare o nell’angolo interno dell’occhio (ma, se volete osare, provate anche ad impreziosire i vostri makeup nude con un piccolo tocco di illuminante nel centro della palpebra mobile: saranno subito più belli!).

Zoeva - Mineral Highlighter e pennello a ventaglio
Zoeva – Mineral Highlighter e pennello a ventaglio

Per l’applicazione sul volto consiglio un pennello a ventaglio, di densità variabile a seconda dell’effetto ricercato; io utilizzo quello presente nel set Pure Elegant di Zoeva, di media densità.

Il mio giudizio finale è molto positivo: ve lo consiglio con grande enfasi, soprattutto se avete un sottotono freddo come il mio, la carnagione chiara e fate fatica a trovare un illuminante che non sia dorato.

Zoeva - Mineral Highlighter
Zoeva – Mineral Highlighter
Zoeva -  Mineral Highlighter
Zoeva – Mineral Highlighter

L’unica pecca che posso trovare è un piccolo difetto nel sistema di chiusura: il tappo ruota ma non sigilla fino in fondo la jar, così da rendere necessaria una pressione finale per far ben aderire i margini di tappo e contenitore. L’inconveniente è relativo al solo illuminante e, in quanto caso isolato, non pregiudica il giudizio sul prodotto.

 

Voi cosa ne pensate? Se avete curiosità o domande potete lasciarmi un commento qui sotto o sulla pagina facebook del blog :)

 

Marica

Appassionata di cosmesi e di tutto ciò che è bello, vivo in Inghilterra da due anni ed ho un'inarrestabile passione per borse e rossetti. Il super-potere che vorrei? Quello dei capelli sempre in piega! Su Instagram mi trovi come @beautycaseblog.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.