Nei laboratori Layla Cosmetics: come nasce uno smalto?

Vi piacerebbe sbirciare all’interno di un laboratorio cosmetico, per scoprire come nascono i tanti prodotti che amiamo e che ci rendono più belle e sicure di noi? Se la risposta è sì, ma non ne avete mai avuto la possibilità… rallegratevi e mettetevi comode: grazie a Layla Cosmetics ed a Cosmetica Italia stiamo per intrapprendere insieme questo interessante e coloratissimo viaggio!

Layla Cosmetics Milano - Italy
Layla Cosmetics Milano – Italy

La visita nella quale vi farò da guida è strettamente collegata al progetto ABC Cosmetici, promosso da Unipro e volto ad offrire quel parterre di informazioni e di approfondimenti necessari a stimolare il ragionamento critico del consumatore, trasformandolo in un soggetto sempre più consapevole ed informato e, quindi, meno incline a cadere in truffe o a compiere acquisti incauti che potrebbero danneggiare la sua salute.

Un obiettivo, quest’ultimo, la cui centralità appare subito chiara: Luca Nava, direttore di Unipro, introduce infatti la giornata con brevità, lasciando immediatamente la parola al responsabile della ricerca e delle formulazioni Layla, cui spetta il non facile compito di chiarire con semplicità alcuni aspetti tecnici, oltre che di rispondere con rigore scientifico ai molti timori nati e diffusi attraverso il web ed i social media.

La parola agli esperti!
La parola agli esperti!

Scopriamo così che tutti gli smalti formulati nel rispetto della legge sono adatti a donne in gravidanza e che la formaldeide è pericolosa se inalata, mentre non risulta tossica se inserita in prodotti indurenti per unghie, considerate anche le bassissime percentuali contenute. Quanto al DBP ed al Toluene, il primo è vietato nei cosmetici dal 2006, pertanto nessuna formulazione attualmente in commercio lo contiene, ed il secondo è stato valutato con attenzione dal Comitato Scientifico di Cosmetologia, che lo considera sicuro fino ad una concentrazione massima del 25% in peso. Se ritenete che un cosmetico vi abbia provocato un’allergia, vi ricordo in ogni caso la possibilità di segnalarlo con estrema semplicità al Ministero della Salute: contribuirete al progetto di Cosmetovigilanza voluto dall’Unione Europea.

Layla Cosmetics - Babila Spagnolo
Layla Cosmetics – Babila Spagnolo

Nel nostro percorso di scoperta non manca una prospettiva storica ricca di curiosità: sapevate, ad esempio, che la storia dello smalto moderno nasce negli Stati Uniti alla fine del XIX secolo, quando per decorare le unghie si cominciarono ad utilizzare vernici simili a quelle realizzate per le automobili? Crazy, right?

E’ proprio durante un soggiorno statunitenze che il Commendator Emanuele Rossetti ebbe l’idea di portare in Italia la manifattura dello smalto, fondando negli anni ’30 la prima impresa del settore: Layla Cosmetics. Il successo, rapido e travolgente, crebbe ulteriormente negli anni ’70 quando le redini dell’azienda passarono nelle mani della figlia, l’energica Emma Rossetti. E’ proprio a questa signora biondissima e piena di brio che dobbiamo alcune delle idee più creative ed attuali del brand, prima tra tutte l’introduzione di una linea makeup, ancora oggi realtà in espansione e di grandissima diffusione all’estero, in particolare in Medio Oriente. Dagli anni ’70 ad oggi Layla Cosmetics ha vissuto un terzo passaggio generazionale potendo contare sulla travolgente energia di Babila Spagnolo, una donna che aggiunge a grande competenza e tenacia anche una bellezza solare, che l’ha resa volto dell’azienda fin dalla più tenera età!

Layla Cosmetics Milano - Makeup!
Layla Cosmetics Milano – Makeup!
Un mega espositore di smalti Layla Cosmetics!
Un mega espositore di smalti Layla Cosmetics!
Layla Cosmetics - Ceramic Sorbet Effect
Layla Cosmetics – Ceramic Sorbet Effect
Layla Cosmetics - Smalti colore fluo!
Layla Cosmetics – Smalti colore fluo!
Layla Cosmetics - Smalto glitter
Layla Cosmetics – Smalto glitter
Layla Cosmetics - Smalto glitter
Layla Cosmetics – Smalto glitter
Layla Cosmetics - Smalto glitter
Layla Cosmetics – Smalto glitter
Layla Cosmetics - Top Coat Brilliant due
Layla Cosmetics – Top Coat Brilliant due
Layla Cosmetics - Una parte della linea makeup
Layla Cosmetics – Una parte della linea makeup

Entriamo nei laboratori Layla Cosmetics!

Indossato il camice bianco abbiamo fatto il nostro ingresso in laboratorio per scoprire le tecniche di realizzazione delle oltre 1300 referenze del catalogo Layla Cosmetics, tutte prodotte artigianalmente a due passi dal centro di Milano.

Verso i laboratori Layla Cosmetics
Verso i laboratori Layla Cosmetics

La prima tappa è stata la “stanza degli smalti“: un luogo che potrebbe diventare meta di pellegrinaggio per più di una patita di nail art. Qui vengono infatti pesati e miscelati gli ingredienti che daranno vita alle moltissime sfumature di colore che possiamo osservare sugli scaffali delle profumerie. Il prodotto finito verrà successivamente riposto in botti di plastica, in attesa dell’imbottigliamento finale che avverrà nel reparto imballaggio grazie ad appositi macchinari.

Layla Cosmetics - Qui vengono prodotti gli smalti!
Layla Cosmetics – Qui vengono prodotti gli smalti!

Se avete avuto l’occasione di visitare il Cosmopack, fiera concomitante al Cosmoprof, avrete già visto macchinari simili in azione, ma se così non fosse non perdetevi il filmato sottostante: il sistema meccanico di riempimento e chiusura delle boccette è davvero interessante da osservare!

Vi siete distratte cercando di individuare la sfumatura e la tipologia dello smalto? Vi posso anticipare che si tratta di un nuovissimo colore-moda, formulato secondo i dettami della linea 1 Coat, nata per essere utilizzata da sola, con un’unica passata e senza l’ausilio di base e top coat.

Layla Cosmetics - Smalti appena imbottigliati
Layla Cosmetics – Smalti appena imbottigliati
Layla Cosmetics - Smalti appena imbottigliati
Layla Cosmetics – Smalti appena imbottigliati

Quando pronte, le boccette vengono prelevate da uno degli addetti che provvederà a riporle in apposite confezioni di cartone in attesa di poter procedere alla spedizione verso le profumerie. Il procedimento è molto rapido e consente a Layla Cosmetics di produrre in base alle ordinazioni ricevute: un aspetto di non secondaria importanza poiché annulla il problema delle scorte di magazzino e, quindi, il rischio di acquistare un prodotto già vecchio. Anche il packaging è studiato in questa stessa ottica: il numero che campeggia sul tappo degli smalti viene infatti impresso direttamente in sede, così da poter produrre le varie colorazioni con la massima flessibilità, venendo incontro alle richieste provenienti dal mercato.

Layla Cosmetics - Smalti imbottigliati ed inscatolati
Layla Cosmetics – Smalti imbottigliati ed inscatolati
Layla Cosmetics - Smalti imbottigliati ed inscatolati
Layla Cosmetics – Smalti imbottigliati ed inscatolati

 Prima di lasciare questa stanza e di trasferirci nella successiva dobbiamo rivolgere un grande ringraziamento alla signora nella foto sottostante, perché è lei a realizzare con certosina pazienza gli swatch di ogni singolo smalto, utilizzando quelle rondelle di unghie finte che siamo abituate a vedere accanto agli espositori, ausilio prezioso per la scelta dei colori più adatti a noi.

Layla Cosmetics - Realizzazione degli swatch
Layla Cosmetics – Realizzazione degli swatch
Layla Cosmetics - Realizzazione degli swatch
Layla Cosmetics – Realizzazione degli swatch

Giungiamo così nella “stanza delle emulsioni“, dove sono letteralmente corsa verso una vasca piena del contenuto di 5.000 mascara (5.000!!!): se fosse stato anche solo lontanamente accettabile mi sarei tuffata al suo interno come Paperon de’ Paperoni nel suo deposito pieno di monete d’oro.

Layla Cosmetics - Mascara. 5.000 confezioni di mascara!
Layla Cosmetics – Mascara. 5.000 confezioni di mascara!

Lì accanto troneggiava una seconda cisterna, questa volta ricolma di fondotinta.

Layla Cosmetics - Cisterna ricolma di fondotinta
Layla Cosmetics – Cisterna ricolma di fondotinta
Layla Cosmetics - Fondotinta in preparazione
Layla Cosmetics – Fondotinta in preparazione

Anche i rossetti devono essere sciolti all’interno di un grande contenitore, dal quale viene prelevata una piccola quantità di prodotto per poter procedere alla realizzazione di due stick di prova: il composto viene così colato in due stampi e fatto raffreddare. Solo in questo modo è infatti possibile verificare l’omogeneità della sfumatura, il giusto grado di solidità e la bellezza estetica del cosmetico finito. Se i requisiti di qualità rispettano lo standard fissato sarà possibile procedere alla colatura dell’intero preparato.

Layla Cosmetics - Qui si producono i rossetti
Layla Cosmetics – Qui si producono i rossetti
Layla Cosmetics - La produzione dei rossetti
Layla Cosmetics – La produzione dei rossetti
Layla Cosmetics - Due rossetti colati negli stampi
Layla Cosmetics – Due rossetti colati negli stampi
Layla Cosmetics - Stick di rossetti in attesa di essere riempiti
Layla Cosmetics – Stick di rossetti in attesa di essere riempiti

 

Layla Land: trattamenti estetici nel centro di Milano

La nostra avventura si sposta ora nel centro di Milano, in Via Larga 2, dove nelle immediate vicinanze del Duomo si colloca il grande centro estetico Layla Land: un luogo dove concedersi qualche coccola di bellezza in un ambiente estremamente piacevole ma non pretenzioso, capace di farci sentire a casa e sempre a nostro agio. L’arredamento e gli spazi sono studiati per garantire la privacy delle clienti, che possono scegliere di chiacchierare con la propria estetista così come di continuare a lavorare durante il trattamento, senza rischiare di essere disturbate da sguardi indiscreti.

Layla Cosmetics - Layla Land
Layla Cosmetics – Layla Land
Layla Cosmetics - Layla Land
Layla Cosmetics – Layla Land
Layla Cosmetics - Layla Land
Layla Cosmetics – Layla Land
Layla Cosmetics - Layla Land
Layla Cosmetics – Layla Land

I servizi offerti sono moltissimi: non solo manicure, pedicure e tutto ciò che gravita attorno all’universo unghie, ma anche ceretta, massaggi, pulizia viso, estensione ed infoltimento delle ciglia e makeup per i nostri momenti speciali, compreso il trucco spose!

Se il piano interrato è interamente riservato alla spa, quello superiore è dedicato alle collezioni di smalti e di makeup: qui è possibile trovare qualsiasi prodotto possiate desiderare, compresa l’interessantissima linea professionale attualmente non presente nello Shop On Line.

Layla Cosmetics - Linea makeup professionale
Layla Cosmetics – Linea makeup professionale
Layla Cosmetics - Manicure da Layla Land
Layla Cosmetics – Manicure da Layla Land
Layla Cosmetics - Manicure da Layla Land
Layla Cosmetics – Manicure da Layla Land
Layla Cosmetics - Manicure da Layla Land
Layla Cosmetics – Manicure da Layla Land
Layla Cosmetics - Manicure da Layla Land
Layla Cosmetics – Manicure da Layla Land

L’abbondanza di colori disponibili ha reso molto complicata la scelta dello smalto da applicare durante la manicure gentilmente offertaci. Conosco molto bene la qualità della linea Layla Ceramic Effect, capace di offrire un colore pieno ed una brillantezza duratura, ma ero molto tentata anche dai nuovissimi Layla 1 Coat, che promettono di accorciare i tempi dedicati alle unghie coniugando in un unico prodotto base, smalto e top coat. Potevo lasciarmi sfuggire l’occasione di indossare qualcosa di innovativo? Assolutamente no, quindi eccomi qui con un bel color magenta, perfettamente coprente con una sola passata.

Layla Cosmetics - Smalti 1 Coat
Layla Cosmetics – Smalti 1 Coat
Smalto 1 Coat in Magenta
Smalto 1 Coat in Magenta
Layla Cosmetics - Smalti 1 Coat
Layla Cosmetics – Smalti 1 Coat
Layla Cosmetics - Smalti 1 Coat
Layla Cosmetics – Smalti 1 Coat
Layla Cosmetics - Smalti 1 Coat
Layla Cosmetics – Smalti 1 Coat

Come detto in precedenza, le proposte Layla Cosmetics sono davvero moltissime, ma tra le più particolari sono certamente da annoverare i Ceramic Sorbet Effect Nail Polish, che con le loro pagliuzze bianche ricreano l’illusione di un paesaggio innevato, i Mirror Effect Nail Polish e gli Hologram Effect Nail Polish, con il loro effetti ottici di grande impatto. E’ inoltre impossibile non citare gli accessori da nail art quali le perline Caviar Effect e le fibre morbide e colorate Velvect Effect, per un rivestimento simile al velluto. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti!

Se siete curiose di provare ed osservare dal vivo gli smalti Layla Cosmetics non vi resta che utilizzare l’apposita funzione del sito per trovare la profumeria o il centro estetico più vicino a casa vostra, o se volete essere ancora più comode potete servirvi dello Shop On Line!

La nostra visita termina qui, con un caloroso sorriso e la certezza di aver meglio compreso cosa accade all’interno di una realtà italiana di grande longevità ed importanza, edificata sulla passione e sul desiderio di sentirsi orgogliosi di quanto si è costruito e si sta costruendo: eccola qui, la migliore garanzia di qualità.

Voi avete smalti e cosmetici Layla nel vostro beauty case? Come vi siete trovate? Scrivetemelo in un commento qui sotto o sulla pagina Facebook del blog: non vedo l’ora di leggere le vostre opinioni e le vostre esperienze!

Marica

Appassionata di cosmesi e di tutto ciò che è bello, vivo in Inghilterra da due anni ed ho un'inarrestabile passione per borse e rossetti. Il super-potere che vorrei? Quello dei capelli sempre in piega! Su Instagram mi trovi come @beautycaseblog.

4 Comments
  1. Ciao Marica, aspettavo di poter leggere questo racconto della giornata in casa Layla. Da nailpolishaddict quale sono mi sarebbe piaciuto moltissimo essere lì con te e con questo articolo è un po’ come esserci stata.
    Belle foto, come sempre.
    Un bacione!
    Eliana

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.