Make Up Tutorial – Mettiamo alla prova la Be Chic Make Up Collection 2012

Makeup Be Chic

Oggi è una giornata speciale. Squillino le trombe perché Mister Beauty Case compie gli anni, avviandosi inesorabilmente verso la… maturità. Una giornata speciale va festeggiata come si conviene: passeggiata per il centro città e cena romantica in uno dei nostri ristoranti preferiti. Hurrà!

In quest’atmosfera da piccolo grande evento vi è un solo tragico problema: il trucco; non è un aspetto da sottovalutare perché deve durare tutto il giorno senza rovinarsi, deve essere portabile nelle ore diurne e superchic per affrontare una serata a lume di candela.

Insomma, una bella sfida nonché l’occasione perfetta per provare alcuni prodotti della Make Up Collection 2012 firmata Be Chic. Ricordate? Ve ne ho parlato a profusione sia qui sul blog -se non l’avete ancora fatto correte a leggere l’articolo!- che sul canale youtube: click click qui se volete vederlo.

Ebbene, dopo esserci rifatte gli occhi con i packaging a dir poco deliziosi è giunto il momento di toccare con mano tutte le loro potenzialità.

Be Chic - Make Up Collection
Makeup Be Chic
Makeup Be Chic

 

Quello che vedete qui sopra è il risultato finale: vi piace?

Per scoprire tutti gli step di realizzazione potete guardare il video tutorial o, se vi state connettendo dall’ufficio o dall’università ed attivare l’audio è fuori discussione, qui sotto trovate una descrizione passo-passo: ho pensato anche a voi.

 

 

Be Chic Make Up Collection

 

Ho iniziato applicando il primer viso “La più bella del reame”, per poi completare la base. Non sono una grande fan dei primer, lo sapete, ma quando l’occasione è speciale mi piego anch’io all’esigenza di un trucco duraturo. La texture è molto leggera e piacevole ed offre un effetto pelle di velluto senza ricadere in quella sensazione di viscido riscontrata in altri prodotti analoghi.

Ho contornato gli occhi con la matita eyeliner “Sguardo profondo” ed ho sfumato con un pennellino, così da creare una tela più scura capace di esaltare i riflessi degli ombretti. Ammetto di essere rimasta sorpresa dalla morbidezza della mina: scrive molto bene nella rima interna dell’occhio e sulla palpebra mobile il tratto risulta intenso e facilmente sfumabile.

 

Makeup Be Chic
Makeup Be Chic

 

Desiderando un trucco colorato ho deciso di utilizzare tutti e tre i colori presenti nella palette “Ombretto Intenso Trio”, contenuta nel “Kit Smoky Jewels – Pink Gold”: ho steso l’oro su due terzi di palpebra mobile, partendo dall’angolo esterno dell’occhio, per poi sfumare il colore viola sull’ultimo terzo e nella piega della palpebra; per entrambi ho scelto un’applicazione bagnata così da massimizzare la pigmentazione. Se desiderate un effetto più soft potete seguire lo stesso procedimento con gli ombretti asciutti.

 

Makeup Be Chic

 

Per raccordare i due colori ho successivamente coinvolto il color oliva (o è verde militare chiaro? Secondo voi quale definizione è più calzante?), ultimo passaggio prima di riporre la palette e sfoderare nuovamente la matita nera, con la quale ho tracciato una linea sottile e molto vicina all’attaccatura delle ciglia: in questo modo lo sguardo risulterà intensificato senza andare a modificare la forma naturale dell’occhio.

 

Makeup Be Chic
Makeup Be Chic
Be Chic - Make Up Collection

 

Per completare questa parte del nostro make up non resta che aggiungere tanto, tanto mascara “Bon Ton”: il risultato sarà molto naturale, con ciglia definite ed allungate e basterà pettinarle con un apposito pettinino per intensificare l’effetto ventaglio.

 

Be Chic - Make Up Collection
Be Chic - Make Up Collection

 

Anche il viso ha bisogno di attenzioni, ed allora non c’è niente di meglio di un tocco di freschezza portato dal “Blush Cremoso Gote e Labbra”: il suo colore mi fa veramente impazzire! Ho riflettuto a lungo sulla possibilità di utilizzarlo anche come rossetto, ma alla fine mi sono orientata diversamente: pazientate e scoprirete tutto.

Per fissare il makeup ho utilizzato la cipria compatta contenuta nella pochette “Kit pelle di porcellana – Vanilla Peach”, che ha l’impagabile pregio di essere completamente matt e trasparente: l’effetto sulla pelle sembra essere notevole e l’ottima resa fotografica la fa risultare adatta alle occasioni speciali.

 

Be Chic - Make Up Collection

 

La bocca si veste invece di un velo di gloss dalla nuance nude: molto brillante, ha reso le mie labbra perfette nonostante negli ultimi giorni siano state più secche del solito; ma non mi sono fermata qui, avevo voglia di esagerare ed ho quindi picchiettato l’ombretto oro al centro del labbro inferiore per renderlo ancora più luminoso ed ottenere un piacevolissimo effetto volume.

 

Makeup Be Chic
Makeup Be Chic

 

La durata è stata soddisfacente, e se è vero che ho dovuto riapplicare il gloss è altrettanto vero che sono tornata a casa con il trucco praticamente intatto: mi è quasi dispiaciuto doverlo togliere ma, si sa, andare a dormire con la pelle detersa è la prima regola di ogni Style Lover!

 

Vi ricordo che potete trovare tutti i prodotti Be Chic sul loro sito ufficiale, su Youtube e su Pinterest.

 

Marica

Appassionata di cosmesi e di tutto ciò che è bello, vivo in Inghilterra da due anni ed ho un'inarrestabile passione per borse e rossetti. Il super-potere che vorrei? Quello dei capelli sempre in piega! Su Instagram mi trovi come @beautycaseblog.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.